UT UNUM SINT

VOX DILECTI MEI. UT UNUM SINT - L'OCCIDENTE DAVANTI ALL'AVVENIMENTO CRISTIANO


Col concerto “Ut unum sint – L’Occidente davanti all’avvenimento cristiano. Un percorso nella musica sacra dall’800 a oggi nelle sue anime ortodossa, protestante e cattolica” continua la rassegna musicale “Vox dilecti mei. Dalla bellezza un cammino comune. La musica sacra al cuore della civiltà occidentale”, avviata nel Natale 2014.

Una rassegna con la quale, dalle Carols medioevali alla splendida polifonia di Andrea Gabrieli, dalle Canzoni del Presepe Napoletano di sant’Alfonso Maria de Liguori fino ai canti che ascolteremo questa Domenica delle Palme, abbiamo proposto a Udine e a tutto il Friuli la scoperta di quel ricchissimo patrimonio che è la musica sacra dell’Occidente nelle sue multiformi espressioni.

Possiamo esplorare solo qualche piccolo squarcio di questo mondo vastissimo, ma è una scoperta sempre piena di sorprese, di suoni e colori diversi, di esperienze che affondano in epoche e contesti lontani ma risuonano con quello che viviamo oggi. Infatti la musica, e in particolare la musica sacra, è una delle radici della civiltà occidentale in cui, come dimostrano i compositori contemporanei del presente concerto, la nostra civiltà trova ancora oggi uno dei più significativi aspetti di esperienza ed espressività.